venerdì 27 marzo 2009

Dicono che non sono più fascisti ma commemorano fatti e uomini che del fascismo sono simboli.Domani cerimonia franchista all'Altare della Patria

COMUNE DI ROMA CONSIGLIO COMUNALE
Gruppo Misto

COMUNICATO STAMPA 26 marzo 2009

70° ANNIVERSARIO “vittoria della Cruzada”: NESSUN RICONOSCIMENTO ISTITUZIONALE.

“Sabato mattina, in occasione del 70° Anniversario della conclusione della Guerra Civile Spagnola, sfileranno su convocazione dell’ANCIS (Associazione Nazionale Combattenti Italiani in Spagna) all’Altare della Patria ex combattenti italiani e spagnoli, che combatterono tra le file franchiste, con cerimonia di deposizione di una corona d’alloro in ricordo dei caduti.



Non è mai accaduto che a Roma venisse celebrato questo anniversario per quello che storicamente ha rappresentato il franchismo,una dittatura che ha significato repressione e limitazione delle libertà. La condanna della dittatura del generale Franco fu espressa in maniera chiarissima nella Relazione dell'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa firmata a Parigi il 17 marzo del 2006.

E’ gravissimo che oggi a Roma possano trovare posto queste celebrazioni, per questo mi auguro, che il Comune, il Governo e le autorità militari si dissocino da tale iniziativa e che esprimano in merito una ferma condanna.


Maria Gemma Azuni di Sinistra Democratica
(Gruppo Misto)

5 commenti:

Riverinflood ha detto...

Ma che ci mandino Fini, allora.

Martina Buckley ha detto...

Due parole: che schifo.
Scusate, non mi viene in mente altro... :(

Mario ha detto...

E il 5 aprile... Forza Nuova invita i camerati europei a Milano!

annuska ha detto...

cara Audrey non vedo il problema,forse il geverno, il vs sindaco sono di "pasta" diversa.
Bastera' aspettare amcora un pò, le piccole differenze non saranno altro che sfumature, un pò come la nostra libertà.
Un saluto furioso.

Nibelunga ha detto...

Come puoi vedere Audrey la legge
sulla vietata ricostituzione del
partito fascista e sull'apologia
di fascismo sono leggi solo di facciata che poi nessuno in effetti
rispetta,come ti ho scritto in un post sopra.

ShareThis