domenica 22 novembre 2009

Natale nella valle degli orti


Vi confesso che il natale quest’anno non lo sento e si che manca poco più di un mese. Deve essere una sensazione diffusa qui nella valle degli orti (la padania) tanto che il sindaco di un paesino è stato costretto ad anticipare i regali. E, siccome la temperatura esterna non è natalizia ma primaverile, ha ben pensato di chiamare la sua buona azione White Christmas , un po’ per ricordare la neve , un po’ per rinfrescare l’ambiente e anche per trasmetterlo agli stranieri.

E’ un uomo di comprovata cristianità e nello spirito di tolleranza del natale i regali li recapita solo agli extracomunitari , si sa solo in segno di riconoscenza per il lavoro, rigorosamente in nero, svolto nelle aziende del paese.


Quest’anno in padania gli abitanti allestiranno solo alberi di natale. Abeti, veri o finti, pieni di palle, di tutti i tipi e colori ,regalate dai sindaci leghisti e, perché no, anche quelle che Berlusconi e compagnia ci stanno già da tempo regalando. Si vede che non sono un buon cristiano, lo spirito delle feste è sentito dai nostri governanti da molto tempo e io resto insensibile.


Ah dimenticavo, niente presepe nelle case delle valle degli orti, saremmo costretti a metterci dei palestinesi, per giunta perseguitati nel loro paese.


Buone Feste

4 commenti:

rossaura ha detto...

Ahio, caro prim, sei veramente corrosivo. Ma ti capisco non è bwllo rischiare di essere confusa con gli orchi della valle degli orticelli.
Ciao Ross

Anonimo ha detto...

Beati voi de venexia che state en pace. I quattro pirla del campanile li hanno beccà.
Dopo che Fini li ciamati stronzi a brescia c'è una puzza.
Un bacio
Prim

Martina Buckley ha detto...

Bravo Prim, come ben sai anch'io sono antinatalizia, guarda mi chiamano Mrs. Scrooge. Poi proprio quest'anno, tra crisi personali e planetarie, le festività me le trascorrerei proprio su Vega. Comunque non mi lamento... potrebbe essere peggio, tipo sorbirsi le palle della valle degli orti... anche se ammetto che ci trascorrerò il capodanno ;)
Un saluto

Anonimo ha detto...

@Martina odio tutte quelle occasioni dove devi essere felice per forza. Ho, tra i tanti difetti, anche quello di non essere un ipocrita. Mi da fastidio, anche fisico, quando gente che tutto l'anno non ti c..a e all'occorrenza di riverisce. Non sopporto. Sono un asociale.
Non so se farti gli auguri o no. Ti dico sii felice
Prim

ShareThis