domenica 5 aprile 2009

Oggi neofascisti e neonazisti a Milano. La Moratti decide di non intervenire: sono manifestazioni di idee

Una recente manifestazione di aderenti a Forza Nuova a Bergamo






Ieri ricevo questa mail:

Interrogazione al Ministro degli Interni
Premesso che:
il Partito Forza Nuova ha indetto per Domenica 5 Aprile prossima una manifestazione/convegno a Milano, dal titolo "La nostra Europa: Popoli e Tradizione contro banche e usura" denominato nel titolo stesso : "un grande evento politico internazionale"
che vedra' la partecipazione del segretario Roberto Fiore e degli esponenti
del BNP (British National Party) del FN (Front National) e dell'NPD
(Nationaldemokratische Partei Deutschlands)


che nel sottotitolo dell'annuncio apparso su diverse pagine di internet ad opera degli organizzatori si legge LE SPRANGHE NON CI PIEGHERANNO

che il Presidente della Provincia di Milano ha chiesto la convocazione al Prefetto, al sindaco e al questore di Milano del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza in modo da adottare per tempo tutte le misure piu' opportune per prevenire e contrastare azioni che potrebbero far vivere a Milano l'ennesima giornata di tensione e di violenza ricordando cosa successe l'11 marzo del 2006

che Forza Nuova si ispira in molti scritti all'esperienza della Guardia di
Ferro rumena, il piu' celebre movimento antisemita rumeno degli anni trenta


che l'NPD e' un partito neonazista,che per esempio i suoi deputati nel parlamento di Sassonia uscirono clamorosamente dall'aula quando l'assemblea celebro' un "minuto di silenzio" in ricordo delle vittime di Auschwitz

che il BNP e' un partito neonazista, del quale diversi membri sono stati
arrestati in passato per atti di violenza contro immigrati, persone di colore, militanti di sinistra ed ebrei e che nell'Ottobre 1990 furono accusati di razzismo e xenofobia dal Parlamento Europeo


che il 14 Dicembre 2004, il suo principale esponente Griffin e' stato arrestato per incitamento all'odio razziale e che lo stesso ha scontato tre anni di prigione per aggressione ad un insegnante ebreo

che il FN e' ben conosciuto, e che il suo leader Le Pen
ha recentemente minimizzato l'esistenza delle camere a gas nei campi di sterminio, e che gran parte del Parlamento Europeo sta lavorando per evitare che egli possa
essere il deputato anziano che inaugura la nuova legislatura

che sono innumerevoli gli esponenti di questi partiti ad aver esposto tesi negazioniste

che mentre in Italia si preparano le iniziative per celebrare il 25 Aprile,
giorno della Liberazione dalla dittatura fascista e dal nazismo, Milano citta' medaglia d'oro della Resistenza Partigiana rischia di essere trasformata nella capitale del neo nazismo europeo
.

Se ritenga, che esistano i presupposti sotto il profilo dell'ordine pubblico e del rispetto dei principi della nostra costituzione per consentire lo svolgimento di tale suddetta manifestazione.

Emanuele Fiano

Aggiornamento sui quotidiani di oggi:

http://milano.repubblica.it/dettaglio/articolo/1613838

In cui, tra l'altro, si legge:

Il convegno di Forza Nuova — che doveva tenersi al centro congressi delle Stelline, ma viste le polemiche i gestori della struttura hanno deciso di ritirare la disponibilità — ha raccolto in questi giorni l’opposizione, tra gli altri, di 55 europarlamentari e delle comunità ebraiche. Ma da parte delle istituzioni cittadine è arrivata una secca decisione di non intervento. "Sono manifestazioni di idee, se non ci sono problemi di ordine pubblico io non mi sento di intervenire", aveva detto il sindaco Letizia Moratti

10 commenti:

Riverinflood ha detto...

La Moratti? Va sostituita, destituita, destabilizzata, disincronizzata, defascistizzata, deberlusconizzata. Ma la gente (la maggioranza) che ne pensa del neonazismo risorto?

Audrey ha detto...

@ River
Purtroppo la gente (almeno un certo numero) non si pone proprio il problema.
Anzi il problema non esiste.
Basta leggere alcuni commenti quando stamani ho aggregato il post su OKNO.
che tristezza!

Anonimo ha detto...

tristezza si e pensare che è figlia di un partigiano

Siamo in mano a squallida gente.
Prim

Nibelunga ha detto...

Ha fatto benissimo la Moratti:la
costituzione italiana,redatta da
antifascisti di ogni tipo,prevede
esplicitamente la liberta' di pensiero e la non perseguibilita'
delle opinioni,tutte le opinioni,anche quelle che non ci piacciono,anche quelle non di sinistra.Non essere di sinistra ed essere anticomunisti viscerali non e'
ancora un reato.Viva la liberta'

Audrey ha detto...

@ Nibelunga
Il fascimo e l'apologia del fascismo sono ANCORA un reato in Italia.
Ma capisco che per un troll del tuo livello è complicato da capire.

Saluti,
Audrey

Nibelunga ha detto...

L'apologia di fascismo e' un reato
in Italia,ma se io a casa mia o
nella mia stanza d'albergo mi riunisco con altre persone che la pensano come me questo non e' un reato perche' nella costituzione e' esplicitamente scritto che le persone non possono essere perseguite per le loro idee.
Inoltre ti faccio presente che quella
legge che prevede il divieto di ricostituzione del partito fascista
e' stata aggirata piu' volte in italia,perche' il msi italiano era
un partito chiaramente fascista e
la destra radicale e le varie
frattaglie a destra di allenza nazionale lo sono tuttora.E'una
legge di facciata insomma che nessuno ha mai fatto rispettare.
Un'ultima cosa:visto che io non
mi sono permessa di insultarti,ma
ho solo espresso un'opinione differente dalla tua,cosa che non
costituisce appunto un reato,perche' invece tu mi insulti
dicendo che sono stupida e che sono un troll?Solo perche' sono
di destra?

Audrey ha detto...

@Nibelunga
Ora sei tu ad insultarmi e darmi della stupida :-)
Appari sempre in coppia con il sedicente "Andrea" uno dei troll più presenti nei siti vicini a GuerrillaRadio, oltre che nello stesso blog di Vittorio Arrigoni.
Anche con nick diversi, ma lo stile è inconfondibile.
A casa mia 2+2 fa 4.
Forse nella tua no.

Ps Tralscio di ribattare alle tue obiezioni, talmente sono infondate ed illogiche.
Se un'ideologia è incostituzionale lo è. Anche a casa tua. Tant'è che diversi esponenti neonazisti che esponevano simboli neonazisti a casa loro sono stati incriminati per questo.Stai attenta... :-)
E cmq qui si parlava di una manifestazione pubblica non di casa tua.

Nibelunga ha detto...

Io non sono affatto nazista,anche
perche' non potrei essere sionista
se cosi' fosse.Sono nata oltre 30'anni dopo la fine del nazismo e
con loro non ho nulla da spartire.
Noleggiare un hotel e fare una conferenza su qualsivoglia argomento
non e' comunque un reato in una democrazia.Ripeto e' reato solo la tentata ricostituzione del partito
fascista o l'apologia delle sue
idee.Legge del resto aggirata dal
msi di almirante che era un vero
e proprio partito fascista.

Audrey ha detto...

@ Nibelunga
Fammi capire...Manifesti il tuo sionismo mentre ti sei scelta un nick come Nibelunga???
Forse avresti fatto bene, prima, ad informarti sulla tradizione germanica ed i collegamenti con il nazionalismo tedesco.
Come si suol dire...
Poche idee ma confuse. Complimenti! :-)

Nibelunga ha detto...

Non sono affatto filosionista come ho scritto sopra,comunque i nibelunghi appartengono alla mitologia germanica da migliaia di
anni prima che arrivassero i nazisti,sarebbe come dire che se uno
si sceglie il nick Romolo che appartiene alla tradizione romana e' un fascista.Io voto udc,sono cattolica ed anticomunista ma non per questo sono nazifascista.Posizione se vogliamo discutibile e criticabile ma ampiamente consentita dalla nostra
costituzione,visto che il 60 per
cento di coloro che la scrissero
erano cattolici.

ShareThis