sabato 20 marzo 2010

Nucleare: ritrovati i veri manifesti di Berlusconi per la manifestazione di oggi




Un increscioso contrattempo deve avere obbligato il PDL a usare dei manifesti errati per la convocazione della manifestazione del 20 marzo in Piazza San Giovanni a Roma.
Forse un errore di stampa.
Un sorridente Silvio Berlusconi, infatti, annuncia che sul palco della piazza romana sottoscriverà insieme ai 13 candidati presidenti “gli impegni comuni a tutte le Regioni”.
Si tratta di 6 punti, dal piano casa al verde e alle piste ciclabili.
Manca però il settimo impegno, il più importante, ovvero:
Una centrale nucleare a due passi da casa tua”.

Ma Greenpeace ha deciso di porre rimedio a questo errore:
ha “scovato” il vero manifesto, quello rimasto chiuso nel cassetto del PDL, e ha deciso di diffonderlo.
Un Berlusconi sempre sorridente annuncia che “il nucleare vince sempre sull'’invidia e sull'’odio”, e con un vistoso post-it giallo ricorda a tutti – candidati ed elettori – che il vero impegno è quello di favorire la costruzione di nuove centrali nucleari.
Il manifesto è stato oggi sistemato in alcuni luoghi simbolo della Capitale: dal Colosseo al Circo Massimo fin sotto al palco di Piazza San Giovanni.

La vera posizione del PDL - è ormai chiaro - è costruire nuovi centrali nucleari in Italia, impedendo ai nuovi Governatori di esprimere la propria opinione. Greenpeace, naturalmente, non resterà a guardare. Il nostro impegno è di continuare a opporci al ritorno del nucleare: una scelta dannosa, costosa e che ci allontana dalla soluzione dei problemi climatici e di indipendenza energetica. E siamo certi che la maggior parte degli Italiani vorrà dimostrare questo orientamento, rifiutando i candidati governatori – di qualsiasi parte politica – che non si schierano apertamente contro l’opzione nucleare.

Se non lo hai già fatto, firma la petizione contro il nucleare sul sito nuclearlifestyle oppure scarica il manifesto e diffondi questo messaggio presso tuttti i tuoi amici che si oppongono al nucleare.

2 commenti:

Martina Di Renzo ha detto...

ahahah! fantastico! vado subito a firmare... e a condividere in facebook ;)

Audrey ha detto...

Ciao Martina! Un caro saluto e scusami se ultimamente sono stata una desaparecida :-)
Un abbraccio!A.

ShareThis