domenica 21 giugno 2009

Feste e ragazze per Berlusconi: 28 giornali esteri. Contro i TG "zero tituli" facciamo informazione vera in rete.



http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/politica/siti-esteri/1.html

I principali giornali stranieri hanno pubblicato articoli sull'affair Berlusconi ed escort.
Questo è il link di Repubblica per leggere una carrellata di siti ed articoli.
Sono 28, da tutto il mondo.

Ancora una volta, devo solo vergognarmi di essere cittadina di questo paese.
Vergognarmi 2 volte.
La prima per avere un Premier così
La seconda per avere l'informazione che ho (mi riferisco ai TG zero tituli).

Cerchiamo almeno in rete di fare informazione e diffondere le notizie.
Come ha scritto qualcun'altro, forse l'Iran non è molto lontano.

25 commenti:

Riccardo ha detto...

L'Iran è un esempio del nuovo che avanza. Parallelamente all'elezione di Obama ci mostra come internet possa cambiare il volto di un paese, come possa dare spinte a una rivoluzione a un cambiamento.
Qui in Italia, invece, si mira a chiuderlo, per fare sì che non trapeli alcuna notizia.
Il dissenso in Italia non può e non deve esistere.

Riciard

P.S. Ho riattivato il mio blog roll e ovviamente ti ho inserita tra i siti che seguo ;)
http://riciardengo.blogspot.com

Riccardo ha detto...

Rilancio, carissima Audrey:

"strano" che il premier stia (forse) cadendo in contemporanea all'industria del porno?
http://riciardengo.blogspot.com/2009/06/rocco-siffredi-silvio-sta-rovinando-il.html

;)

Anonimo ha detto...

In Italia l'informazione non è mai stata libera. Per assurdo sono contento ci sia sky così posso seguire un tg professionale. Mi fanno schifo i giornalisti italiani soprattutto quelli che si definiscono di sinistra.
Prim

elidi ha detto...

Solo in Italia.. ad alcuni.. non sembra rilevante ciò che fa il premier in privato! In altri Paesi sarebbero state chieste le dimissioni.

progvolution ha detto...

Una stampa compiacente, asservita e prezzolata è il miglior terreno per la dittatura. In Italia si respira un lezzo soffocante di morte civile
Sussurri obliqui

Anonimo ha detto...

A noi Italiani, di quello che pensano e scrivono i giornali (sti) stranieri non ce ne può fregar de meno. Se voi, sinistronzi, soffrite di sudditanza psicologica nei confronti di Francesi, Spagnoli, Inglesi, Tedeschi, Americani ed altri, sono affarucci vostri. Se poi vi sentite soffocati, non dovete far altro che cambiar aria. Noi, che abbiamo liberamente votato per il centro destra, VOGLIAMO e dico VOGLIAMO che questo Governo duri fino al termine naturale della legislatura e useremo ogni mezzo per impedire che i fiori appassiscano e che le merde (di sinistra) fioriscano. Non perdete tempo con questi pseudo mezzi di (dis)informazione e cicaleccio provinciale, infame e meschino; andate a lavorare, bamboccioni. Natolibero.

serafina ha detto...

In gran bretagna un ministro dovra' dimettersi per avver annotato nelle spese deducibili 2 sterline e ripeto 2 sterline per la visione di un porno........ noi con gli aerei di stato portiamo a spasso le felici donnine del berlusca.....
Vergogna e vergogniamoci di quello che stiamo subendo

Anonimo ha detto...

Anonimo, volevo sapere che tipo di epiteti useresti per chi,come me,non è di sinistra eppure quel paio di neuroni che ancora respirano, gli dicono che in nessun, E DICO NESSUN, paese democratico degno di questo nome, un uomo di melma come il nano psicotico-mafioso-semipedofilo-puttaniere-bugiardo-piduista-affarista-arrogante-megalomane-schizofrenico-etcetc, potrebbe mai ,e DICO MAI essere il premier!!
Così, semplice curiosità.

NATOLIBERONELCERVELLO

Roberto ha detto...

Siamo sicuri che Berlusconi non sia gay?

Anonimo ha detto...

Siamo sicuri che non si può ancora continuare a constatare l'acquiescenza di una buona parte (purtroppo la maggioranza !) di Italiani che "tollerano" tutte le leggi ad personam (e le nefandezze di questo personaggio !)non ultima quella sulle intercettazioni.
Attenzione internauti: c'è in atto un chiaro tentativo di "imbavagliare" anche i blog !!!
Forza e coraggio, andiamo avanti cercando di informare più gente possibile.
Io ci provo anche su facebook !
Alice

Mariasol ha detto...

Cosa ricorda di quella serata?

"La gentilezza del Presidente. La sua voglia di scherzare. Le canzoni napoletane. Le sue barzellette".

Tutto il resto della scandalosa intervista su:
http://www.repubblica.it/2009/06/sezioni/politica/berlusconi-divorzio-9/terza-ragazza/terza-ragazza.html

Markus ha detto...

Insomma la sinistra si lamenta che le bufale e il linciaggio mediatico di sinistra vengano diffusi solo su: i più diffusi quotidiani nazionali ed internazionali, il sito di (dis)informazione più visto sul Web ( Repubblica.it), le tv komunistelle Rai3, Rainews24, Sky e l'esercito di blogger "ripetitori" di quanto leggono e copiano da Repubblica o Espresso.

No, le inconsistenti bufale da parrucchiera devono trovare spazio su tutti i media, così come lo trovano su tutti i mass media di sinistra.

Si cerca insomma, il Totalitarismo dell'informazione.

Anonimo ha detto...

abbiamo un governo che lavora dopo tanto tempo e voi comunisti non sapete dove altro attaccarvi...ma vergognatevi...

Graziella ha detto...

Solo una precisazione su quanto ha scritto Serafina.
Io vivo in Gran Bretagna e la storia del ministro che si e' dimesso per aver approfittato degli rimborsi statali (pagati dalle mie tasse) per i parlamentari perche' suo marito ha noleggiato un porno, non e' proprio corretta. A parte il fatto che ormai piu' del 60% del parlamento britannico e' invischiato in furti e abusi a danno dei contribuenti (ricorda qualcosa??), la suddetta signora (Home Office) si e'dovuta dimettere per incompetenza sul lavoro. Qui il governo e' a pezzi:si sono dimostrati incapaci, pericolosi (grandi amici di Bush, non dimentichiamocelo), ladri (bada bene che parallelamente a questi scandali si sono anche aumentati lo stipendio - in piena recessione - di 10.000 sterline!) e fannulloni (scarsissima presenza in Parlamento). Forse la stampa italiana continua nella sua mania "esterofila" di memoria Sordiana a considerare la politica straniera superiore a quella nazionale. La realta' e' diametralmente opposta e i trafiletti malamente tradotti per il pubblico italiano servono solo a giustificare le eventuali spese di viaggi all'estero fatturate dai pennivendoli alle proprie testate (rai inclusa).

simone ha detto...

indirizzata a natolibero.

sei nato libero ma con il cordone ombelicale talmente stretto al collo da procurarti una estesa devastante emorragia cerebrale.

e gli effetti si notano!

Anonimo ha detto...

Piena solidarietà e condivisione delle tue due vergogne che sono anche le mie........due parole per quei decerebrati che ancora difendono questo anziano piazzista in perenne crisi ormonale: ma siete pagati per questo o siete veramente convinti che è tutto un complotto di comunisti? ....siete patetici

Anonimo ha detto...

Certo che uno che definisce decerebrato chi non la pensa come lui, fa un richiamo storico a tempi molto tristi, e si qualifica per quello che é. Del resto mi pare che questa sinistra si stia autocelebrando non tenendo conto della massima che a volte è meglio stare zitti e dare l'impressione degli stupidi, che aprire bocca e togliere ogni dubbio. Io non avevo mai votato Berlusconi l'ho fatto per la prima volta alle Europee, proprio per disapprovazione verso la campagna mediatica impostata dalla sinistra e che continua a tutt'oggi. Ognuno è libero di eleggersi i suoi valori in un Paese democratico, ma non gli riconosco il diritto di eleggere anche quelli degli altri. A me non interessa un accidente della vita privata di Berlusconi, Se lui ha tutte queste ragazze disponibili, sarebbe stupido a non approfittarne. Nell'italico paese dei machi o presunti tali, improvvisamente, quelli di sinistra che ieri al bar si vantavano di improbabili performances sessuali, oggi sono diventati dei moralizzatori.
Qualche anno fa Massimo Mauro, esponente del PD ex calciatore ed attuale commentatore di Sky, inchiodato da intercettazioni su un giro di escort con dei calciatori dell'Inter a chi gli chiedeva delle sue frequentazioni disse: Il mio tempo ed i miei soldi li impegno con chi mi pare e della mia vita privata non devo rendere conto a nessuno. Chissà se la pensa come allora?

Anonimo ha detto...

propio lui vol fare la morale chiama comunisti chi non vota per lui parla di prostituzione....lui e LA carfagna.... e poi si mette con dei quasi minorenni e da dei festini (ORGIE)quest'uomo e il nostro presidente del consiglio? e vergognoso io mi vergogno di essere governato di un simile individuo lui deve dire che è il presidente di chi lo ha eletto e non di tutti gli ITALIANI Atappato la bocca all'informazione e parla di demograzia la stessa democrazia che cera con il FASCISMO.
VERGOGNTEVI TUTTI QUELLI CHE LO AVETE VOLUTO E' TUTTO VOSTRO

Anonimo ha detto...

Voltaire diceva "non condivido le tue idee ma darei la vita perchè tu possa esprimerle"

Voltaire no conosceva il fascismo, figuriamoci quello in forma strisciante berlusconiano.

Io non sono come il grande Voltaire, io darei la vita perchè il fascismo non torni mai più.

Quanto alle becere affermazioni che la sinistra non ha nulla da dire se non fare gossip, dico al nostro amico, anzi gli ricordo che Berlusconi è rimasto l'unico al mondo a difendere il liberismo (che è morto ovunque), è rimasto l'unico sostenitore di Bush e dei riconosciuti danni che ha fatto. Poi mi parla di esterofilia alla Sordi. E' vero invece che il centrodestra non si è mai liberato della puerile cultura del culto della persona, anche quando questa persona è di uno squallore strisciante.

Cosa ha fatto questo governo per i lavoratori di questo paese? Cosa ha fatto per superare la crisi?
Nel primo caso nulla, nel secondo solo danni, tant'è che se oggi berlusconi è messo alla gogna non è perchè a sinistra lo attacca ma perchè i poteri che lo sostenevano ora gli hanno voltato le spalle.

Prim

mirella ha detto...

Sottoscrivo il commento 22. Juni 2009, 00:54:28

Audrey ha detto...

1) Il post aveva l'obiettivo principale di mettere in evidenza il silenzio omissorio dei TG nazionali.

2) A me personalmente nun me può frega' de meno su le attività intime del Berlusca. Il problema qui è che lui ha MENTITO e SPERGIURATO e continua a mentire e spergiurare, cosa semplicemente non ammessa ad un uomo politico..O no? a voi va bene chi vi mentano?

3) All'anonimo che ha scritto:

useremo ogni mezzo per impedire che i fiori appassiscano e che le merde (di sinistra) fioriscano

rispondo con le parole di Faber De Andrè:
Dai diamanti non nasce niente, dalla merda nascono i fiori.

Voi non potete nemmeno appassire, semplicemente non siete mai sbocciati.

Aaluti, Audrey

Anonimo ha detto...

LEGGO SENZA STUPORE CHE MOLTI SINISTROIDI,SCIVONO CHE QUESTO GOVERNO NON HA FATTO NIENTE PER I LAVORATORI E NIENTE PER USCIRE DALLA CRISI!!MA PERCHE',IL PRODINO E VISCO E C.COSA HANNO FATTO??.SOLO TASSE,TASSE,TASSE A VOLONTA'.HANNO FATTO CHIUDERE E FUGGIRE LE AZIENDE IN CINA, E DULCIS IN FUNDO HANNO TUTELATO I LAVORATORI O TALI,ELERGENDO SOLDONI A GENTE IMPRODUTTIVA O MEGLIO MAGNACCINI DI SINISTRA,TUTELATI DALLA SINISTRA, DA SIGLE: LSU,PIP,ART.33 PRECARI ECC.ECC.BRAVI QUESTI GOVERNI DI SINISTRA.HANNO ELARGITO SOLDONI AL VENTO E FATTO CHIUDERE E SCAPPARE ALL'ESTERO FIOR DI AZIENDE.BRAVI!DAVVERO ECCELLENTE.CONTINUATE A TIFARE PER QUESTI INETTI DEMENTI,DEGNI DI TUTTI VOI.

Audrey ha detto...

@ all'ultimo Anonimo che ha commentato (ma mai che vi firmiate?)

già il fatto che utilizzi il termine "tifare" ti qualifica.
Forse il tuo lider maximo aka Silvio ti ha fatto credere che il mondo sia una partita di calcio.
SVEGLIATI! Non è così

Anonimo ha detto...

Articolo 54 della Costituzione Italiana: Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi.I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche HANNO IL DOVERE DI ADEMPIRLE CON DISCIPLINA ED ONORE, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge

Anonimo ha detto...

Per il Sig Nato Libero,forse non interessa a tè che probabilmente non esci mai da quelle quattro mura di casa e passi il tempo a farti lavare il cervello dal grande fratello (per questa operazione con poche goccie d'acqua hai fatto il lavoro).Per una persona come mè che è soggetta a misurarsi per via del lavoro con il mondo estero è molto importante sapere cosa si pensa fuori dal nostro confine.Un consiglio apri la finestra di casa e metti fuori la testa il futuro dell'Italia tristemente passa anche per le tue mani.

ShareThis