mercoledì 17 settembre 2008

Il video dell'attacco di ieri ai pescherecci, con Vik...



Aggiornamento del 17/09 pomeriggio: ecco il video su Youtube di quello che è accaduto ieri.


Una piccola postilla personale:
Sinceramente sono rimasta un po' stupita e sfavorevolmente colpita da alcuni commenti polemici apparsi su OKNO (ringrazio Rossaura per aver postato).

Credo che si possa anche non condividere le idee del FreeGaza Mov. e quello che Vik e compagni stanno facendo, ma mettere in dubbio la loro buona fede e insinuare che il tutto sia solo una montatura esagerata, per mettersi in mostra..Boh...

Quando ho cominciato a frequentare la blogosfera, avevo sperato che fosse diversa..anche solo un pochino, dalla mediocrità, dalle invidie e dai grigiori della vita "Live".
Probabilmente mi sbagliavo (fatte le debite eccezioni, in questa dimensione ho conosciuto anche persone speciali, ma questo accade anche nella vita).

Audrey

8 commenti:

Lisa72 ha detto...

Cara Audrey come puoi trovare nella blogsfera qualcosa di diverso da quello che trovi nella vita "Live"??? La blogsfera ti dà solo un campione molto più ampio in cui trovare le stesse cose.. statisticamente non hai scampo, puoi solo fare una scrematura più selettiva ed evitare gente che nella vita magari sei invece costretta a sopportare lo stesso!

Tornando invece a Vik spero che recuperi presto e che torni a fare quello che si sente: come ho già scritto più volte non entro nel merito politico (per mie carenze e non volendo fare figure idiote) però credo che cercare di aiutare dei pescatori a pescare non sia una colpa o un'accusa contro nessun popolo....

Un abbraccio a te e salutalo quando puoi! Lisa

lord ha detto...

mm troppo facile sparare a zero sugli utenti di oknotizie. ricordo che sono gli stessi che stanno facendo un casino della madonna per eliminare il gossip e le cazzate in genere dalla home page anche attraverso feedback (viva la qualità) e poi che succede? metto oggi un articolo su raffaella fico(chi? ah si quela che ha messo in vendita la ....) e ricavo in meno di due ore solamente 200 visite uniche....ma di chi saranno questi click misteriosi? bah.
per carità con questo post non voglio in alcun modo appoggiare la notizia in questione e far pensare che me ne importi realmente qualcosa, ma volevo solo far notare che per quanto sia divertente sparare sulla croce rossa, non ne vale la pena.
viva le persone speciali.
viva i get a life.

rossaura ha detto...

Sparare su alcuni utenti di OKNO non è facile, 1) perchè si muovono in continuazione e 2) perchè non valgono il piombo delle pallottole.
Trovo invece che gli israeliani in questo caso sparino facilmente sulla croce rossa e finchè l'opinione pubblica finge di non vedere e mostra di non sentire, avranno carta bianca e anche qualcuno che gli dà ragione.
Un pochina di più conoscenza del problema e di coraggio di esprimere le proprie originali e non mediatiche, potrebbe aiutare.
Ma forse è chiedere troppo.

annuska ha detto...

cara Audrey, hai perfettamente ragione, molte volte speriamo che la mediocrita' non possa varcare ed inquinare tutto il nostro mondo, ma ormai sono convinta che come gli scarafaggi sono un po' dappertutto e non si possono estirpare, l'unica e' conviverci e far finta che non esistano.
Un saluto affettuoso, ed uno a Vik se lo senti.

Michele ha detto...

Porta un saluto a Vik anche da parte mia, Audrey, e un saluto anche a te ed agli altri amici che mi conoscono/frequentano il tuo blog.

Cari saluti,
Mikelo

P.S. ne ho approfittato al solito per ripostare il video anche sul mio blog: spero non ti dispiaccia.

Audrey ha detto...

@Lisa
Quando "parlo" con Vik su Gtalk (le telefonate sono sempre piuttosto brevi causa costi stellari...) ogni volta gli ricordo che un sacco di gente lo saluta e ne segue le vicende.
E' sempre contento di questa "vicinanaza" morale, cmq non è facile vivere tutto questo, in fondo, da solo.
Gli altri di Free Gaza Mov. che sono rimasti a Gaza, sono tutti anglosassoni e le diversità culturali cmq, alla fine, si fanno sentire, anche in un gruppo affiatato.
Sulla Blogosfera...
Concordo, è stato uno sfogo sul momento..Capita anche a me :-)
Un abbraccio a te ed a tutta la tribù, ed un bacino alla brighella!

@ Lord
Il dato sulle visite ricevute dal tuo post su sta tizia (ma chi é? Probabilmente vista la moralità una componente del Governo Berluska...)mi ha rinfrancato.

Devo dire che questo su Vik e il FreeGaza Mov, benchè indubbiamente presentasse meno appeal culturale ed intellettuale, ne ha ricevuto un numero grandemente superiore.

Vedi che ogni tanto come l'Arcangelo Gabriele (tuo omonimo) porti anche buone notizie (tuo malgrado lo so...) :-)

@ Annuska e Ross (passatemi la comunanza :-D)
SU OKNO stesso discorso che ho fatto a Lisetta...Sfogo momentaneo, capita :-)
Però rimane il problema che giustamente avete messo in evidenza: in questo mondo ormai esiste solo ciò che appare in TV e/o di cui parlano i mass media.
E questa è la preoccupazione principale che hanno ora gli operatori di pace del FreeGaza Mov: che succederà ai pescatori quando loro se ne andranno?
Io ricordo che queste sono solo persone che vogliono lavorare per sfamare le loro famiglie.
E' un delitto questo?

@ Michele
Che piacere il tuo commento e rileggerti qui su LK!
Ti saluto con affetto e ti ringrazio di aver riportato sul tuo blog la clip.
A presto, spero!

Buona giornata a tutti,
Audrey :-)

Martina Buckley ha detto...

Audrey, il video prova esattamente quello che pensavo, ovvero un attacco di puro terrorismo verso un PICCOLISSIMO peschereccio indifeso da parte di una nazione che può fare i muscoli solo perché ha gli USA alle spalle (vedi mio commento precedente) >:[. Ma non mi dilungo oltre, mi sale il colesterolo!
Se stasera ho un po' di tempo dedicherò anch'io un post a questo incidente.

Ignora OKNO, la frequento anch'io ben poco, purtroppo la mia teoria dei gruppi di aggregamento virtuali (forum e simili) popolati da italiani che avevo espresso tempo fa sul mio blog rimane sempre valida....
Un abbraccio

Sub ha detto...

Su OKNO ma anche in altri luoghi, che credevo ben più affini a quanto sta facendo Vik e il Free Gaza.

Purtroppo la disinformazione arriva ad essere anche uno stile di pensiero, per giunta estremamente vantaggioso perchè permette di massimizzare il tempo e le aspettative.

Per quanto sia difficile e sconfortante,
cercherò/cercheremo sempre di fare breccia in questo muro.

La storia la fanno anche le persone semplici, vedi free gaza.

A presto,
Sub

ShareThis