domenica 13 febbraio 2011

Una donna senza dignità: Maria Stella Gelmini che commenta le manifestazioni di oggi...





 "Le donne che scendono oggi in piazza sono solo poche radical chic che manifestano per fini politici e per strumentalizzare le donne". 
Lo dice il ministro dell'istruzione Maria Stella Gelmini. 
"Non vengano a raccontarci di voler difendere la loro dignita', quando sono le prime a bollare automaticamente come prostituta qualsiasi donna metta piede in casa del premier", prosegue.
Fonte: Repubblica


Oggi non va in scena la manifestazione delle donne ma quella di militanti della sinistra contro il governo Berlusconi. Le organizzatrici se ne facciano una ragione, questa loro battaglia non monta nel Paese.”
Così, Mariastella Gelmini afferma di non percepire il maschilismo insito nella questione, che, a suo avviso, è solo un escamotage politico per smontare un premier che ha vinto le elezioni:

Meno male che tra un po' ritornerà a fare l'avvocatuccio di provincia che si occupa di abigeato e pesca illegale nel Lago di Garda. 
Mi spiace per allevatori e pescatori bresciani.

5 commenti:

primlug ha detto...

La tua ossessione per la Gelmini ci rovinerà noi bresciani

loris ha detto...

Se avesse detto che erano comuniste, avrebbe voluto dire che oggi avevamo fatto la rivoluzione.
L'ottusità è cattiva consigliera, ma per questo ministro della (d)istruzione è il pane quotidiano.
Comunque è proprio vero che a volte la genetica fa dei brutti scherzi!!!

Audrey ha detto...

@Massimo, secondo me a voi bresciani vi rovina avere questa qui come concittadina...
@Loris E' ignorante. Dove poteva metterla Berlusconi se non al Ministero dell'Istruzione. Così come la Carfagna (una escort sottratta alla carriera) alle P.O.

Martina D. ha detto...

Non mi sono mai resa conto di quanto fosse imbecille finché non l'ho sentita "parlare" (eufemismo) in una trasmissione qualche tempo fa, credo che fosse Ballarò.
NOn conosceva nei dettagli neanche la riforma che aveva sottoscritto.
A dir la verità il fatto che un governo composto di tali persone sia rimasto in piedi così a lungo ha del miracoloso.

Audrey ha detto...

Cara Martina, più che del miracoloso ha del "costoso".Mi sono sempre chiesta quanto è costata in termini di Euro la fiducia del 14 dicembre a Berlusconi.
Un abbraccio!

ShareThis