giovedì 8 maggio 2008

E Repubblica come al solito non capì nulla... Velina Tour: le ragazze di Napoli sognano un Dicastero





20 minuti fa apro l'edizione web di "La Repubblica".
Sinceramente non è che ami alla follia il giornale di Ezio Mauro, ma che mi metto a leggere il Foglio o il Giornale?
Ah già ci sarebbe il Corsera..vabbè.

Tralascio le ultime news sul Governo Berlusconi (tanto avrò 5 anni per conoscerlo in ogni piega ed orifizio recondito),
tralascio le ultime dichiarazioni degli avvocati difensori dei picchiatori omicidi di Verona (lo so che fanno solo il loro mestiere, ma...),
tralascio finanche la vittoria dell'Inter ieri sera all'Olimpico (lo scudetto degli onesti ste facce di c... hihihi)...

Insomma sto per tralasciare tutto, quando la mia attenzione viene captata dalla foto di una bella ragazza.(quella qui sopra...complimenti è bella davvero!)

TITOLO:
VELINA TOUR:le ragazze di Napoli sognano la TV.


E' un reportage di 25 foto sulla tappa di Napoli delle selezioni, che si stanno svolgendo in tutta Italia, per scegliere le prossime Veline di Striscia la Notizia.

E qui ho definitivamente capito che "La Repubblica" è davvero un giornale fatto da una manica di fessi.
A ste ragazze non gliene frega nulla nè di Striscia nè della TV.
Aspirano semplicemente a diventare Ministra nel prossimo Governo di destra.

VELINA TOUR: le ragazze di Napoli sognano un Dicastero (Pari Opportunità? Ambiente? Sanità?)

8 commenti:

tu sai chi ha detto...

citando la vittoria dell'Inter ti sei meritata un giorno di silenzio totale di protesta.

MT70 ha detto...

L'orifizio del governo Berlusconi è un'immagine oscena....
Vergognati!!!
Pentiti!!!

;)

Maria Teresa

Audrey ha detto...

@ Tu sai chi
Chissà chi sarai... :-D Sei l'unico aquilotto che conosco..ahaha
Cmq guarda che non hai letto attentamente il post! Leggi bene che ho detto sull'Inter, pensa che tifavo pure per voi :-)

@ Maria Teresa
Un grande abbraccio di benvenuto
:-)
me devo penti'??? Beh in effetti oscena l'immagine deli orefizi un po' lo è, ma mai come il colore della testa di Berlusca che ho visto stasera al TG1... Ma è marrone, ma se la catrama? Bleahhh

Lord Brummel ha detto...

è bastato solo nominare il fattaccio...e per favore non fare la grillina paragonando la morbida chioma vellutata di silvio a del catrame. :p

Lisa72 ha detto...

Ciao Audrey ^_^
Vedi, il problema non è se ambiscono ad un Ministero e lo ottengono pure e neanche se prima hanno fatto le veline... il problema è se sono o no qualificate per essere Ministro della Repubblica (e questo dovrebbe valere per qualunque Ministero e per qualunque aspirante uomo o donna che sia!!!) e, in particolare, per il Ministero che viene loro affidato... è su questo che ci viene da piangere.. purtroppo in Italia avviene spesso e volentieri :(
Un abbraccio fortissimo, Lisa

Audrey ha detto...

@ Lord
Così gggiovane e hai già problemi di vista :-P
Folta chioma vellutata????

@ Lisa
Carissima Lisa, concordo pienamente che il problema non riguarda solo la Carfagna, anzi, sappiamo tutti/e (purtroppo) che il Ministero P.O. conta in pratica ZERO.
Lei è solo il paradigma di come vengano fatte le nomine politiche in Italia. E non è bello.
Sai volevo recuperare quel post che feci sul vecchio blog e che postai su OKNO, proprio sulle voci che davano la Carfagna ministra delle P.O.
Purtroppo non è possibile, quando cancelli in blog cancelli tutto ed io non ne ho copia :-(
Mi hanno anche detto che l'ho chiamata sta nomina..NOOOOOO :-)
Un abbraccione

Martina Buckley ha detto...

Quant'è vero il tuo post, Audrey! La stampa estera in questi giorni si è sbizzarrita sulle scelte femminili di Berlusconi per il suo governo (nonché i suoi soliti commenti beceri che dilettano i giornalisti de queste parti...). certo, ce lo aspettavamo, ma la domanda qui è sempre la solita: come fanno le donne italiane a tollerare tutto ciò?
Me lo chiedo anch'io da anni.
Evabbé... :(

Audrey ha detto...

Cara Martina, benvenuta nel mio blog!
Mi fa davvero piacere trovare un tuo commento, anche perchè ammiro e mi piace molto il tuo blog e le sue atmosfere irlandesi!
Sui commenti dei mass media stranieri... abbondano! ieri ho visto su RAI3 uno stralcio del TG spagnolo che mostrava alcune foto osè della Carfagna e poi commentava "Questa è l'intepretazione delle Pari opportunità" in Italia..."
Mi sono sentita umiliata, come donna italiana.
E devo dire che alcuni commenti che ho letto nella blogosfera da parte di blogger maschi di sinistra (tipo comparazioni estetiche tra queste ministre e quelle del governo Prodi) mi hanno fatto capire che qui un certo tipo di mentalità è ancora duro a morire anche a sinistra...

ShareThis