venerdì 9 maggio 2008

Oggi Veltroni vara il "Governo Ombra" che più ombra non si può...

Oggi Veltroni vara il "Governo Ombra" targato PD.

Veltroni e Franceschini (vice segretario del PD lo specifico per il 99,9% del popolo italiano che non lo sa) presenteranno l'iniziativa alle ore 18, presso la sala del Tempio di Adriano (e questo sa già tanto di iniziativa votiva, più azzeccato ci poteva stare solo il Santuario del Divino Amore, luogo per eccellenza di grazie votive in quel di Roma, grazie chieste ed a volte ricevute per imprese impossibili).

In mattinata si è già svolto presso il famigerato Loft (che poi è un soppalco con accesso attraverso una scaletta a prova di infarto per tutti partecipanti) un incontro tra Bersani e Ualter.

Al termine dell'incontro, Bersani ha dichiarato che:
"avrebbe accettato di far parte del governo ombra solo se questo coinciderà anche con un ruolo nello sforzo comune di costruzione della linea politica e di radicamento del Pd, in vista della formazione del nuovo esecutivo del partito”.

Il che tradotto in italiano normale, vuol dire:
1) O mi date un ruolo di primo piano del Direttivo del PD o potete andare a…
2) Di sto Governo Ombra non me ne può frega’ de meno, tanto non conta nulla…

Però in tutta sta faccenda….una nota positiva c’è!
In un’intervista all’Unità ha espresso le sue perplessità su tutta sta faccenda l'ex viceministro all'Economia Vincenzo Visco.
Per Visco lo Shadow cabinet non ha un ruolo istituzionale riconosciuto e non funzionerà.

Evvai!!!!
Vuoi vedere che Ualter ce la fa anche stavolta! Se Visco dice il contrario mi pare garantito….

8 commenti:

Comicomix ha detto...

L'idea di un governo ombra, è un ombra di idea.

Ma dove gli escono a Walter queste idee?

Dovrò ricominciare a dargli buoni consigli ;-)

Un sorriso senza ombre.
C.

Audrey ha detto...

Carlo, il tuo sorriso senza ombre mi ha un po' rincuorato :-)
Come ho appena scritto in commento sul tuo blog, comincio a sentirmi un po' "svuotata" di energia e vis combattiva. 5 anni! Ti rendi conto?
Cerca di dargli qualche consiglio tu a ste ombre :-)
Un abbraccio stretto stretto :-)
Audrey

Anonimo ha detto...

Ecco metteteci Rutelli all'ombra che meno se vede meno danni fa

primlug

Audrey ha detto...

@ Prim
Ma Rutello Palombello non ci sta nel governo ombra!
Ma dove è sparito st'uomo? Boh!

ps Ma ancora non hai imparato a loggarti con Blogger????? Azz!
sai che direbbe un fascio,,Sti qua vogliono governare e nemmeno sanno loggarsi :-):-P

Lisa72 ha detto...

Speriamo che il sole reisca a togliere tutte queste ombre perchè alla fine temo non ci si vedrà più niente ;)
Un abbraccio grandissimo!!!!
Lisa

Michele ha detto...

Non essendo pro-bipartitismo non sono neanche pro- governo-ombra.
E' stato accolto con sufficienza dai politici (vedi Tremonti) e snobbato un po' da tutti.
Una delle poche cose buoni di questo "progetto veltroniano" e' il numero di donne ministro (9 su 21, quindi piu' di 1/3).
Speriamo che tale maggiore presenza femminile sia di buon auspicio per il futuro (prossimo).

Mikelo

amicusplato ha detto...

Mi hai fatto sorridere davvero, con la tua mordace ironia ;-)
Non sono esperto di politica e lo sai, ma tu la fai apparire persino divertente ;-)
Ciao. Un abbraccio :-)
Ps. Ma non eri di sinistra? (scherzo, of course, lo so che sei mancina...) :-D Ma quando ci vuol, ci vuole: amicus Plato sed magis amica veritas...

Audrey ha detto...

@Lisa
In realtà vedo sempre più ombre e soprattutto silenzi...
Un caro abbraccio

@Michele
concordo appieno con la tua analisi. La tradizione dello "Shadow Cabinet" funziona in Gran Bretagna dove vige saldamente un sistema bipolare e dove l'opposizione detiene (istituzionalmente e per prassi) cmq alcune cariche.
Ma qui da noi, direi che le priorità e le misure devono essere assolutamente altre da parte di un'opposizione seria.
Sulla componente femminile, direi che era molto facile fare meglio dell'attuale compagine governativa (sia in termini quantitativi che qualitativi).
Un caro saluto, Audrey

@ Amicus

Sai che da bambina invidiavo una mia amichetta mancina? Avrei voluto essere mancina anche io! Anche se in alcune (poche) cose lo sono. Evidentemente ho proprio nel DNA lo stare con le minoranze!
Ciao, Audrey

ShareThis